Seleziona una pagina

ATTIVITÀ

Produzione pavimenti in calcestruzzo

 

G.M.P. S.p.a. è in grado di offrire alla propria clientela una gamma di pavimentazioni in calcestruzzo, da inserire in un ambiente classico e moderno, da utilizzare in abitazioni private o in spazi pubblici.

La collaborazione con posatori di eccellenza ci consente di proporre un’ampia gamma di soluzioni, pratiche, creative, resistenti nel tempo, veloci da posare e con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ma la cosa che maggiormente contraddistingue queste pavimentazioni è il notevole impatto estetico e architettonico sull’opera finita, completamente diverso da quello che produce il calcestruzzo.

Il Pavimento tipo Sassolavato con il suo effetto dona alle pavimentazioni un tocco di naturalezza, la- sciando spazio alla creatività dei progettisti.
Il pavimento architettonico consente di creare, in modo semplice e veloce, la caratteristica pavimentazione ad effetto “sasso lavato” tipica della tradizione italiana. Si possono scegliere tra le graniglie provenienti dalle cave, o inserire a piacere del cliente inerti di produzione locale, per un risultato ancora più naturale.
Si possono inoltre realizzare forme geometriche, giochi di colore ed accostamenti particolari, dando libero sfogo alla creatività del cliente.

Il Pavimento Stampato trasforma l’ordinario calcestruzzo in una superficie nobile, che ricrea la bellezza della pietra naturale, della roccia, della ceramica, dei mattoni e addirittura del legno. Il Pavimento Stampato resiste a qualsiasi agente atmosferico e agli sbalzi termici, non necessita di una particolare manutenzione ed è facile da tener pulito, è antimuffa, antipolvere ed antisdrucciolo e particolarmente resistente all’abrasione. Il Pavimento Stampato è inoltre estremamente versatile e consente di scegliere tra una vasta gamma di soluzioni e di colori, per ottenere la soluzione che riflette meglio i gusti del cliente finale.

Rampe antiscivolo “pettinate” o “scopate”: questo tipo di finitura viene impiegato ove vi siano superfici con pendenze non troppo importanti ma che necessitano di un buon grip. Dopo la posa del massetto di calcestruzzo si procede alla stesura del corazzante superficiale, costituito da “pastina” di cemento, sabbiadi quarzo, additivi e pigmenti. Il disegno “pettinato” e tutte le finiture vengono realizzate con tecniche puramente manuali. Queste lavorazioni sono impiegate su scivoli e piazzali con pendenze minime, rampe di accesso e corsie per portatori di handicap, superfici soggette a frequenti contatti con acqua, lavaggi, ecc.

Pavimento industriale al quarzo per interni ed esterni

Il pavimento al QUARZO è un pavimento corazzato, in grado di sostenere:
• carichi molto pesanti
• traffico intenso di veicoli gommati o cin
golati
Si realizza distribuendo polvere di quarzo (una pietra economica e molto dura) su una gettata di calcestruzzo staggiato. Lo spolvero può avvenire a mano o con speciali macchine spargitrici. Il quarzo viene poi incorporato nel cemento con una frattazzatrice. Si procede poi alla creazione dei giunti di dilatazione, alla finitura e, infine, alla stagionatura.
Lo spolvero al quarzo protegge il pavimento in cemento dall’abrasione, lo rende più duro e resistente agli urti ed aumenta il coefficente di attrito. Quest’ultimo aspetto contribuisce e rendere i pavimenti al quarzo ottimi pavimenti antiscivolo

Sei interessato a questo servizio? Contattaci per un preventivo gratuito »

Accetto la vostra informativa sulla privacy

Richiesta di iscrizione alla newsletter

14 + 12 =